“Ricordo, dunque esisto”, giornata in memoria di Falcone, Borsellino e delle vittime di tutte le mafie

SHARE:

Il coordinamento provinciale di Libera Crotone in collaborazione con “Italia No-stra – Crotone” e le Associazioni della rete di “Libera Crotone”, promuove la manifestazione “Ricordo dunque esisto” in memoria di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e delle vittime di tutte le mafie.
L’appuntamento è per sabato 23 maggio 2020, anniversario della strage di Capaci, l’attentato nel quale persero la vita il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani.
L’incontreremo è fissato alle ore 10.30, presso il Giardino “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” in via Gaetano Morelli, a Crotone, per deporre dei fiori davanti alle targhe commemorative delle vittime della strage.
Una celebrazione quanto mai importante giacché può aiutare i giovani a capire e i meno giovani a ricordare che i nostri modelli vanno cercati tra chi ha guardato al bene comune, ma che quest’anno assumerà necessariamente una forma di-versa dal passato a causa delle restrizioni necessarie per contenere la diffusione del virus Covid-19.
Pertanto per i partecipanti sarà necessario mantenere le misure di distanziamento sociale di almeno 1 metro e indossare la mascherina.