Coronavirus: Un aiuto economico alle famiglie in difficoltà di Cotronei

SHARE:

Una dotazione finanziaria di quasi 28 mila euro, per venire incontro alle famiglie che si trovano in difficoltà, anche temporanea, per gli effetti della pandemia da Covid 19.
Cogliendo l’opportunità offerta dalla Regione Calabria, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Belcastro, si è attivata attraverso il Copross, il consorzio provinciale per i servizi sociali, ed ha portato a termine la procedura per il riconoscimento di un bonus da spendere in attività commerciali e farmacie della cittadina. Né dà notizia l’assessore comunale ai servizi sociali, Frieda Grassi, che tiene ad evidenziare l’impegno profuso dal Copross e dal dott. Antonio Scavelli, responsabile di settore. <Siamo arrivati – spiega l’assessore Grassi – alla composizione degli elenchi degli aventi diritto (che non potranno essere pubblicati per motivi di privacy) dopo un certosino lavoro di verifica dei requisiti dei richiedenti da parte degli uffici del Consorzio>. Gli interessati potranno fruire del bonus entro il 15 ottobre, e potranno spenderlo presso le seguenti attività commerciali: Macelleria di Ruberto Francesco, Macelleria e ristorazione di Taruscia Francesco, Macelleria e griglieria di Falco Diego, Farmacia d.ssa Marcella Garruba, Farmacia d.ssa Agata Elia, Supermercato Caligiuri Franca, Supermercato Antonio Polifrone, Fruttivendola fratelli Musacchio. <Il provvedimento adottato- riprende l’assessore Grassi – è in linea con la nostra politica di sostegno e supporto alle fasce deboli della società cotronellara, che ha visto susseguirsi tutta una serie d’interventi diretti ed indiretti di sostegno al reddito, attraverso l’erogazione di buoni, ma anche in termini di sgravio delle tasse e dei tributi comunali>.
fonte: www.ilcirotano.it