Call for The Economy of Francesco: selezionati progetti e idee

SHARE:

Selezionati i vincitori della Call for The Economy of Francesco (CEF), concorso nato con l’obiettivo di contribuire alla più ampia cornice dell’evento internazionale The Economy of Francesco. I vincitori del contest si sono distinti per l’innovazione sociale e il forte orientamento a un’economia ispirata ai principi evangelici e all’esempio di San Francesco d’Assisi.
Protagonisti sono stati i giovani talenti della Calabria: nella categoria “Idee” hanno partecipato studenti e innovatori di età inferiore ai 35 anni; nella categoria “Progetti” hanno concorso startup, spin-off universitari, PMI e soggetti del terzo settore. I vincitori di entrambe le categorie si sono aggiudicati la possibilità di beneficiare di servizi di accompagnamento allo sviluppo di impresa per un valore complessivo di oltre 450mila euro.

Alla selezione delle proposte ha provveduto un Comitato Scientifico di progetto composto da teologi, economisti ed esponenti di primo piano del mondo dell’impresa, dell’accademia e dell’innovazione italiana. Sulla base di criteri come originalità dell’idea imprenditoriale, realizzabilità tecnica, sostenibilità progettuale e adeguatezza delle competenze del team.

I vincitori della categoria “Idee” avranno l’opportunità di evolvere la loro intuizione in una startup innovativa, grazie a un percorso di pre-incubazione erogato da Oltre Open Innovation Hub e sostenuto da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore. I vincitori della categoria “Progetti” potranno formalizzare un percorso di accompagnamento per lo sviluppo del business del valore di 80 mila euro (di cui 25 a fondo perduto, 26 convertibili in quote di progetto o revenue entro due anni, 25 coperti da un finanziamento a tasso agevolato di BCC Mediocrati e 4 devoluti dalla Fondazione CON IL SUD). Tutti i vincitori usufruiranno della supervisione progettuale offerta da Fondazione Bruno Kessler e Cariplo Factory.  A tutti sarà offerta la possibilità di presentare il proprio lavoro nell’ambito di un evento regionale, in preparazione all’incontro internazionale di Assisi.

Promotori della Call for the Economy of Francesco sono l’Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro-Squillace e Oltre Open Innovation Hub, con l’advisory strategico di Entopan – Smart Networks & Strategies. L’iniziativa nasce sotto l’alto patrocinio dalla Conferenza Episcopale Calabra. L’iniziativa ha visto la collaborazione di tutti gli atenei calabresi, Università della Calabria, Università Magna Graecia e Università Mediterranea.

Nella Call for the Economy of Francesco hanno creduto e investito, in diverse forme, soggetti di rilievo nazionale ed internazionale quali Fondazione Bruno Kessler, Fondazione CON IL SUD, BCC Mediocrati, Cariplo Factory, Fondazione Fiorentino Scoppa, Fondazione Symbola, NeXt – Nuova Economia per Tutti, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore e Festival Nazionale dell’Economia Civile.

Scopri i vincitori>>