Avis Crotone: Raccolte 28 unità di sangue grazie all’aiuto della GDF di Crotone

SHARE:

Venerdì 17 luglio 2020, comincerebbe così l’ennesima dimostrazione di una giornata che nell’immaginario collettivo porta male e che verrebbe seguita da un elenco di disgrazie piccole e grandi.

Invece oggi vogliamo portare alla pubblica conoscenza, l’ennesimo gesto di solidarietà da parte di un Comando Provinciale, quello della Guardia di Finanza di Crotone che, seguendo nella maniera migliore le direttive del Comando Regionale Calabria, ha deciso di realizzare un’altra giornata di raccolta di sangue presso la locale Caserma “F. Pirillo”.

E allora cominciamo dalla brillante idea che il tenente Mario Fattore, coadiuvato dal brigadiere Francesco Pupa, ha partecipato ai responsabili dell’AVIS Comunale e Provinciale di Crotone, i quali si sono immediatamente resi disponibili per realizzare una giornata di raccolta di sangue fra le fiamme gialle in servizio presso il Comando Provinciale e la Sezione Operativa Navale del Corpo della Guardia di Finanza di Crotone.

La giornata, perfettamente organizzata da parte del personale del Comando Provinciale e da parte degli operatori sanitari dell’AVIS Provinciale di Crotone ha visto, sin dalle prime ore del mattino la preparazione delle due autoemoteche AVIS presso la Caserma “F. Pirillo”, dove già intorno alle 7,30 si è potuta avviare la realizzazione della donazione che, al termine della mattinata, ha permesso di raccogliere ben 28 unità di sangue, liquido indispensabile e preziosissimo, soprattutto in questo periodo dell’anno.

Come nelle precedenti giornate di Donazione,  grazie all’azione sinergica del Comando Regionale della Calabria e di tutti i Reparti operativi nella nostra regione e al protocollo d’intesa firmato con la sede regionale dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue,si stanno realizzando iniziative di raccolta che vogliono dare concrete risposte alle esigenze trasfusionali delle persone meno fortunate che necessitano di questo prezioso liquido.

La risposta del personale in servizio nella città pitagorica rafforza il concetto della vicinanza delle Fiamme Gialle alla popolazione del territorio di appartenenza. In particolare all’impegno che la Guardia di Finanza, quotidianamente, mette in campo per rafforzare sempre più il concetto di legalità e sicurezza economica e finanziaria del Paese, si è voluto aggiungere questo gesto semplice, ma estremamente   prezioso a tutela dei più deboli.

Grazie all’impegno di tutti, si è potuta scrivere un’altra pagina ricca dei migliori sentimenti di solidarietà e generosità che, spinge l’intero personale della Guardia di Finanza Crotonese, comandato dal Colonnello Emilio Fiora,  a voler continuare queste iniziative, sino a renderlo un appuntamento stabile nel panorama delle raccolte effettuate dall’AVIS di Crotone rappresentate, nell’occasione dal presidente dell’AVIS Comunale Prof.ssa Ermelinda Gaetano e dal vicepresidente dell’AVIS Provinciale di Crotone Prof. Franco Rizzuti che, insieme a tutta l’equipe sanitaria AVIS e al personale dell’AVIS stessa hanno partecipato attivamente, consentendo la realizzazione della bellissima giornata.

Naturalmente non possiamo non concludere con l’invito a tutti i potenziali Donatori di sangue a volersi recare presso il SIT di Crotone che, anche nel triste periodo del lockdown ha saputo garantire all’intero territorio crotonese la disponibilità di sangue, funzionando a pieno regime e garantendo quegli standard di sicurezza e qualità che il momento richiedevano. Infine, sul sito dell’AVIS di Crotone, sono disponibili le date delle raccolte con le autoemoteche di questi mesi estivi su tutto il territorio del crotonese.

 

AVIS Provinciale di Crotone