Avis Crotone: Giornata della donazione presso Comando Provinciale Carabinieri Crotone

SHARE:

Ancora una giornata da ricordare per il volontariato del sangue crotonese e dell’AVIS, mercoledì 22 luglio 2020, alle ore 7,30, le due autoemoteche hanno iniziato a posizionarsi all’interno della Caserma del Comando Provinciale Carabinieri di Crotone, mentre il personale sanitario ed i volontari dell’AVIS, grazie alla collaborazione fornita dal personale della Compagnia hanno provveduto a preparare i locali per la raccolta ed il ristoro dei donatori.

Così nel caldo della giornata estiva è potuta partire anche questa nuova iniziativa. In realtà l’idea risaliva a qualche mese fa, subito prima dell’inizio del lockdown , quando, a seguito di un incontro presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Crotone al quale parteciparono il presidente dell’AVIS Comunale, Prof.ssa Ermelinda Gaetano e il Prof. Franco Rizzuti, vicepresidente di quella Provinciale, nacque l’idea di avviare delle raccolte all’interno della caserma locale.

In quell’occasione si dovette rinviare la realizzazione concreta dell’iniziativa a causa del momento difficile legato alla pandemia da COVID-19 e, solo in questo mese di luglio, si è riusciti a concretizzare l’idea, effettuando una raccolta che ha consentito di prelevare un ottimo numero di sacche di sangue e, soprattutto, di prevedere ulteriori raccolte già a partire dal prossimo 8 settembre, data già concordata per la  raccolta successiva.

Per il momento vogliamo solo evidenziare il contributo che l’Arma dei Carabinieri ha voluto dare alla comunità crotonese consentendo con questa loro iniziativa di superare le carenze di sangue, tipiche del periodo estivo. Tutto questo, ovviamente, rappresenta un ulteriore valore aggiunto alla loro continua azione istituzionale sul territorio della nostra provincia. Proprio questo è l’aspetto più significativo della giornata, la concreta realizzazione degli ideali caratteristici di questi  militari che, da sempre vicini alla gente, hanno voluto rafforzare il  loro legame, indirizzando, nell’occasione, tale vicinanza alle persone che soffrono e che necessitano di questo prezioso liquido.

Un grazie particolare va al personale del Comando Provinciale Carabinieri di Crotone che ha fatto da riferimento per l’azione dell’equipe AVIS, facilitando la perfetta riuscita della raccolta e, naturalmente, a tutti i Donatori che si sono sottoposti al prelievo, alcuni per la prima volta, cosa questa che rende ancora più preziosa la loro opera.

Avis Crotone