SportABILI e la “vacanza volontariato” sulla neve

SHARE:

sportabili

Anche quest’anno la nostra associazione ha attivato il progetto invernale per la pratica di attività sportive per giovani con disabilità.
I volontari sono un fondamentale aiuto per la riuscita delle attività che SportABILI organizza e propone sia in inverno che in estate. Senza di essi non riusciremmo a venire incontro a tutte le richieste ed esigenze. E’ importante che le persone che vogliono vivere questa esperienza abbiano spirito di adattamento e sappiano mettersi in gioco nelle varie attività sportive e ricreative tra le quali in inverno soprattutto lo sci nordico, lo sci alpino e lo slittino.
La “vacanza volontariato” è un progetto interno con cui SportABILI utilizza le sue infrastrutture a sostegno del volontariato. L’associazione ha disposizione un alloggio per i propri volontari, è una “casetta”- come soci e volontari amano chiamarla – posta alla partenza degli impianti di risalita del comprensorio sciistico Alpe di Lusia, località Castellir, a circa 6 chilometri da Predazzo, subito dopo l’abitato di Bellamonte. Durante la stagione invernale diventa punto di ritrovo e partenza dello sci alpino, oltre che alloggio per i volontari che vengono da fuori. L’alloggio è dotato di cucina, atrio e bagno al piano terra, tali locali sono considerati parte comune utilizzata nella stagione invernale dallo staff, dagli istruttori e dai soci oltre che dai volontari. Al piano superiore sono presenti due stanze, con tre letti ciascuna, unicamente adibite per il pernottamento dei volontari. Per motivi igienici e di praticità non vengono fornite la biancheria per il letto ed il bagno. E’ bene che ogni volontario prenda visione del Regolamento della baita che si trova alla voce Soci fondatori e statuto.
Solitamente le attività proposte vedono impegnate le giornate intere (h 9-16), dando così la possibilità di realizzare, in estate, sia escursioni di gruppo che attività individuali mentre in inverno di proporre un servizio completo per lo sci e non solo, non dimenticando l’organizzazione e realizzazione dei vari eventi che l’Associazione propone per avvicinare le persone con disabilità all’attività sportiva e promuovere il proprio slogan “…se posso fare questo, posso fare tutto…”, uno tra tutti LA SFIDA, gara sociale giunta alla 15° edizione, che si svolge a marzo.
Il volontario può decidere se dare la propria disponibilità per un periodo (la cosiddetta “vacanza volontariato”), oppure solo per alcune ore o alcune attività. In entrambi i casi è sufficiente confrontarsi insieme per concordare l’impegno in base alle disponibilità e necessità sia del volontario che dell’associazione stessa.
Ai nostri volontari viene riservata la possibilità di frequentare corsi annuali di formazione/aggiornamento per la preparazione alle attività estive e invernali, in modo da conoscere approfonditamente sia gli ausili che le risorse dell’Associazione.
Al volontario viene richiesta l’iscrizione all’Associazione versando una quota simbolica, per questioni assicurative.
Anche se non sai fare nessuno sport il tuo aiuto può essere importante per far nascere un sorriso. Vieni a provare e scoprirai.
Contatta lo staff dell’Associazione, sarà ben lieto di rispondere a tutte le tue domande e a dare ulteriori informazioni.

SportABILI Onlus
Via Lagorai, 113
38037 Predazzo (TN)
Tel. 0462501999 – 3358021459 / mail: info@sportabili.org