Settimana dei beni comuni: iniziative Italia Nostra a Crotone

SHARE:

ortocandela

“Tra le finalità principali della Giornata Nazionale dei Beni Comuni, istituita da Italia Nostra per la seconda domenica di maggio di ogni anno, quelle di proteggere il Patrimonio comune e di contribuire ad educare i giovani al valore della bellezza e della conservazione.
La sezione di Crotone – scrive in una nota Teresa Liguori, Presidente Collegio nazionale Probiviri di Italia Nostra – ha organizzato alcune iniziative nella Settimana dei Beni Comuni dall’8 al 16 novembre 2017 proprio per coinvolgere le scuole ed i cittadini nella conoscenza del rilevante Patrimonio Culturale ed Ambientale cittadino, Bene Comune, meritevole di essere curato, conservato e tutelato.
Il primo appuntamento è previsto per mercoledì 8 novembre alle ore 9.00 con una visita guidata all’Orto Botanico del Baluardo San Giacomo-(gestito da Italia Nostra)- di numerose classi dell’Istituto Antonio Rosmini, che avevano già partecipato attivamente alla Prima Giornata dei BBCC ambientale, porteranno in dono delle piantine di alberi da frutto che saranno messe a dimora dagli stessi scolari. Sarà presente il Capo della Protezione Civile della Regione Calabria, il dott. Carlo Tansi.
Il progetto dell’Orto, elaborato dall’agronomo Armando Lia, è stato realizzato dal Comune di Crotone ed affidato ad Italia Nostra. Due volontari dell’associazione, Pino ed Alessandro, con l’aiuto saltuario di soci di Pantagruel e del GAK- ogni giorno generosamente si dedicano alla cura dell’Orto, pur non essendo stata ancora firmata la convenzione da parte del Comune con l’associazione per l’affidamento dell’area, una volta in forte degrado. Siamo comunque fiduciosi che tal convenzione sarà firmata al più presto.
La seconda iniziativa è prevista per sabato 11 novembre alle ore 16.00- partendo da piazza Duomo- per un itinerario nella Città Antica fino all’Orto Botanico con la guida di Andrea Pesavento, storico, vincitore del Premio Zanotti 2017. La terza iniziativa è dedicata all’antica Ferrovia Jonica ed alla Stazione Ferroviaria di Crotone, inaugurata nel lontano 31 maggio 1874, presso la quale, alla data del 16 novembre, ci ritroveremo alle ore 11.00 per un doveroso ricordo delle 12 vittime dell’incidente ferroviario avvenuto nel 1989…Su questa iniziativa sarà inviato altro comunicato.”
fonte: www.cn24tv.it