Programma nazionale “Fratelli di Sport”

SHARE:

stranieri-sport

A partire dal giorno 24 ottobre 2018 è attivo un avviso pubblico per l’accesso al programma nazionale “Fratelli di Sport” per il sostegno ai progetti basati sull’attività sportiva come strumento di inclusione.

Il programma ha l’obiettivo di favorire l’accesso allo sport dei bambini e ragazzi dai 5 ai 17 anni provenienti da famiglie economicamente svantaggiate, anche con background migratorio.

Possono partecipare Associazioni e Società Sportive attive sul territorio nazionale, invitate a presentare progetti che incoraggino i bambini e ragazzi a svolgere attività sportiva in modo continuativo, e che utilizzino lo sport come strumento di integrazione e inclusione.
Il termine per presentare i progetti è fissato per il 20 novembre 2018 entro le ore 24.

I progetti, da realizzare entro il 30 maggio 2019, dovranno garantire attività sportiva continuativa, gratuita e per una durata minima di 3 mesi o 36 ore, prevedendo azioni di valorizzazione delle diversità (cittadinanza, etnia, provenienza) tra i ragazzi, che favoriscano anche la partecipazione delle bambine e delle ragazze, facilitando il processo bidirezionale di integrazione tra le diverse culture.
I progetti dovranno pervenire attraverso l’apposita piattaforma informatica, che sarà attiva dal 12 novembre.

Scarica qui L’Avviso Pubblico
avviso_pubblico_fratelli_di_sport