Premiazione concorso letterario Anteas Crotone a Santa Severina

SHARE:

anteas-kr-premio2017

Nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo “Borrelli” di Santa Severina si è svolta la cerimonia della consegna dei premi ai vincitori del Concorso Letterario Anteas dal tema :”Volontariato e Partecipazione-luogo di libertà e democrazia”. Indetto da Anteas “San Paolo” Crotone, allo scopo di avvicinare sempre di più i giovani verso la pratica del Volontariato. I premi in palio sono stati nell’ordine di Euro 500-300-200. Dagli elaborati pervenuti la Commissione esaminatrice ha premiato al primo posto : Enrica Nicolazzi con il giudizio:” lo scritto risulta articolato e spontaneo; emerge una forte immedesimazione e un grande senso di responsabilità verso l’altro nonchè un pieno convincimento delle proprie credenze e dei propri valori. Evidenzia bene il valore del dono che è alla base del volontariato, inteso soprattutto come scelta individuale. Afferma il volontariato come strumento di cambiamento non solo culturale. I giovani possono essere protagonisti del futuro se sapranno scoprire il valore del dono al di là del concetto di altruismo.
”Al secondo posto si è classificato Benedetta Presico “elaborato interessante dal punto di vista espositivo, quasi uno studio psicologico. Afferma il volontariato come opportunità istituzionale: >serve la comunità salva la comunità< Interessanti le analogie ad altre culture e il richiamo alla condizione attuale della nostra società”. Terza classificata risulta Anastasia Pace: con il giudizio “….scorrevole nella forma, buono nei contenuti; evidenzia la perdita dei valori fondamentali, quale la solidarietà e altruismo, della società. Necessita un confronto e un dialogo tra vecchie e nuove generazioni. Esprime quanto sia necessario che tutti si avvicinano ai bisogni dell’altro per creare una comunità solidale…”. Ha coordinato e curato il percorso concorsuale Iginio Carvelli, che nel presentare i lavori si è richiamato ai principi della partecipazione e della cultura per sanare il deficit civico presente nel paese. La Preside- Prof.ssa Antonietta Ferrazzo nel congratularsi con i vincitori ha ringraziato il corpo insegnate e le scolaresche che hanno preso parte al Concorso mentre un elogio lo ha rivolto ai Dirigenti Anteas che hanno prescelto il suo Istituto quale tappa culturale della scuola di Calabria. Enzo Guida, responsabile provinciale della Cisl –Scuola, ha apprezzato l’iniziativa Anteas e considerato la sensibilità del corpo docente e degli alunni che sono rimasti entusiasti del tema trattato . Nel concludere i lavori Cataldo Nigro-Presidente Anteas Calabria- dopo aver ringraziato i presenti ha espresso giudizi positivi sul risultato finale e sulla organizzazione dell’evento culturale che non può essere considerato isolato ma l’inizio di un lavoro comune che dovrà continuare avvicinando i giovani al Volontariato, sottolineando –inoltre-che Anteas e Fnp ogni due anni organizzano il Festival delle Generazioni a Firenze per mettere a confronto Giovani ed Anziani nella ricerca di individuare percorsi comuni utile a trovare risposte per meglio abitare quel variegato mondo chiamato: futuro.

Cataldo Nigro Presidente Anteas Calabria