Il 19 luglio al giardino Falcone-Borsellino si ricorda la strage di via d’Amelio

SHARE:

giardino-falcone-borsellino-crtoone

Nonostante siano passati ventuno anni da quel terribile 19 luglio 1992 in cui Paolo Borsellino e la sua scorta furono trucidati in quella che viene ricordata la strage di Via D’Amelio, non si é mai spento nella volontà comune il desiderio di legalità in nome di quelle innocenti vittime. Un percorso condiviso anche dalla comunità crotonese, dal mondo delle istituzioni e dell’associazionismo.

Venerdì 19 luglio 2013 alle ore 18.00 presso il giardino dedicato ai magistrati Falcone e Borsellino, in occasione del 21° anniversario della strage, si svolgerà una cerimonia promossa delle associazioni Agorà Kroton, Arci, Italia Nostra, Legambiente, Libera, Nuova Hera, Jobel, Confcooperative che l’amministrazione comunale ha inteso condividere enstendendo l’invito alla partecipazione a tutta la cittadinanza. l giardino dove é piantato un grande ulivo a ricordo delle vittime della criminalità mafiosa é stato oggetto di un intervento di pulizia straordinaria a cura dei volontari della Cooperativa Agorà.
Proprio nell’ambito del rapporto di collaborazione istaurato con il Comune di Crotone é intenzione delle associazioni chiedere di “adottare” l’area simbolo del principio di legalità che unisce tutta la comunità cittadina