Bando “Un Calcio al Razzismo”

SHARE:

locandina-un-calcio-al-razzismo2017

Il Centro per l’UNESCO di Torino bandisce, con il patrocinio e il contributo di Juventus Football Club S.p.A., la VIII edizione del Bando “Un Calcio al Razzismo”, assegnando una borsa di studio ed un contributo liberale dell’importo di 5.000,00 € lordi ciascuno, secondo quanto segue.
Possono presentare la domanda:
a) Giovani tra i 18 e i 25 anni, residenti in Italia, di nazionalità italiana o non (BANDO A);
b) Associazioni di volontariato – ONLUS, operanti nella Regione Piemonte e iscritte al Registro
Regionale del Volontariato (BANDO B).
Obiettivi del Bando “Un Calcio al Razzismo”
I partecipanti dovranno sviluppare e dettagliare un progetto di impiego della somma della borsa di studio e del contributo liberale in palio.
Tale progetto deve prevedere azioni concrete volte a favorire l’integrazione ed eliminare la discriminazione etnica.
Le attività devono essere svolte entro il primo semestre del 2018.
Modalità di compilazione della domanda
La domanda di partecipazione, in carta libera, dovrà essere inviata, con i relativi allegati (vedi elenco sottostante):
a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo:
“Bando “Un Calcio al Razzismo” –
Centro per l’UNESCO di Torino, Viale Maestri del Lavoro, 10, 10127 Torino.
oppure a mezzo PEC all’indirizzo centrounescoto@pec.net
Scade il 15 dicembre 2017.

un%20calcio%20al%20razzismotesto%20bando%201718

locandina%20un%20calcio%20al%20razzismo%20a4%201718%20rid