Bando social housing

SHARE:

disabili

Sul portale CalabriaEuropa è stato pubblicato l’avviso pubblico destinato ai Comuni che ha l’obiettivo di riqualificare e costituire centri diurni e strutture per il dopo di noi, di incrementare la disponibilità di alloggi sociali ed eliminare le barriere architettoniche negli edifici residenziali pubblici.

Il bando è finalizzato all’implementazione di 3 distinte azioni dell’asse 9 “Inclusione sociale” del POR 2014-2020della Regione Calabria e ha uno stanziamento finanziario di circa 65 milioni di euro.
La prima azione (9.3.5) ha una dotazione di oltre 27 milioni di euro ed è destinata a Comuni associati per sostenere piani di investimento in infrastrutture per anziani e persone con limitazioni nell’autonomia. Gli interventi ammissibili, da realizzare entro 24 mesi dalla sottoscrizione della Convenzione, sono: costi connessi alla realizzazione di opere pubbliche di recupero e alla rifunzionalizzazione di immobili inutilizzati, ampliamento, riqualificazione e adeguamento agli standard normativi di settore di immobili di proprietà comunale, incluse le infrastrutture di connessione dove strettamente funzionali al raggiungimento delle finalità progettuali, nonché acquisto di arredi e attrezzature.
Al fine di garantire una copertura diffusa sull’intero territorio regionale le domande di finanziamento relative all’azione 9.3.5 dovranno essere presentate in forma associata da Comuni appartenenti al medesimo ambito socio-assistenziale, come meglio specificato nel bando.
La seconda azione (9.4.1) ha, invece, una disponibilità finanziaria di quasi 21 milioni di euro e si rivolge al recupero di alloggi di proprietà pubblica per incrementare la disponibilità di alloggi sociali e servizi abitativi per categorie fragili. Gli interventi ammissibili, da realizzare entro 24 mesi dalla sottoscrizione della Convenzione, sono: costi connessi alla realizzazione di opere pubbliche per il recupero e la riqualificazione di immobili adibiti o da adibire ad alloggi sociali, nonché acquisto arredi e attrezzature.
La terza azione (9.4.4) ha una dotazione di circa 17 milioni di euro e sostiene l’adeguamento infrastrutturale per il miglioramento dell’abitare a favore di persone con disabilità. Gli interventi ammissibili, da realizzare entro 18 mesi dalla sottoscrizione della Convenzione, sono: costi connessi alla realizzazione di opere pubbliche per l’adeguamento infrastrutturale, arredi e attrezzature a quella connessi e interventi innovativi per l’introduzione in via sperimentale di dispositivi AAL; costi connessi alla realizzazione di opere pubbliche per l’eliminazione di barriere architettoniche e introduzione di soluzioni tecnologiche in edifici residenziali di proprietà pubblica.
Possono presentare domanda di agevolazione a valere sul presente avviso i Comuni della regione Calabria. Non sono ammissibili le spese per acquisizione di immobili e non sono ammesse più domande da parte dello stesso Comune a valere su una stessa Azione. I Comuni possono presentare domanda per interventi riconducibili a ciascuna delle Azioni.
Il contributo concedibile per le spese ammissibili è pari al 100% delle spese sostenute per la realizzazione dell’intervento. Per ciascuna delle Azioni cui si riferisce il presente avviso, il massimo contributo concedibile è fissato come di seguito:
• Azione 9.3.5 – 1.000.000 euro;
• Azione 9.4.1 – 1.000.000 euro per comuni con numero di abitanti superiori a 10.000 e 500.000 euro per comuni con numero di abitanti inferiore o uguale a 10.0000;
• Azione 9.4.4 – 500.000 euro.

Il Dipartimento regionale Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità comunica che, con decreto in via di registrazione, è stato posticipato il termine di apertura della piattaforma per la presentazione delle domande di agevolazione alle ore 8:00 del 09 Ottobre 2017.

Il Dipartimento regionale Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità comunica che con decreto in corso di pubblicazione, il termine di chiusura della piattaforma per la presentazione delle domande di agevolazione è posticipato alle ore 12:00 del 28 Dicembre 2017.

Scarica documentazione 

Ing. Maria Annunziata Longo
Telefono +39 0984 817246
Email: ma.longo@regione.calabria.it
Dipartimento Responsabile
Dipartimento n.6 – Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità
Dirigente Generale
Ing. Domenico Pallaria
Dirigente di Settore
Ing. Giuseppe Iiritano Settore n.5 – Lavori Pubblici