Avviso pubblico finalizzato alla realizzazione di interventi per la qualificazione dei servizi pubblici a supporto dei cittadini di Paesi terzi

SHARE:

fami_capacity_building

L’Avviso pubblico è finalizzato alla realizzazione di interventi per la qualificazione dei servizi pubblici a supporto dei cittadini di Paesi terzi intende quindi: – promuovere le competenze del personale della Pubblica Amministrazione; – favorire l’innovazione dei processi organizzativi nell’erogazione di interventi per migliorare l’efficienza dei servizi; – sviluppare reti istituzionali; – sviluppare azioni di governance multilivello, attraverso un approccio integrato alla pianificazione degli interventi. L’Avviso pertanto intende migliorare, attraverso l’attivazione di tali interventi, la qualità del servizio offerto ai cittadini di Paesi terzi, destinatari indiretti delle azioni sopra indicate.
A titolo esemplificativo e non esclusivo si indicano gli ambiti progettuali di riferimento ai fini della partecipazione all’Avviso: – attivazione e rafforzamento di reti di governance e coordinamento a livello territoriale, al fine di qualificare e potenziare l’offerta dei servizi pubblici nonché attivare metodologie integrate ed innovative per migliorare, in termini di efficacia ed efficienza, l’adempimento delle procedure di carattere burocratico d’interesse; – realizzazione di interventi di aggiornamento rivolti agli operatori della Pubblica Amministrazione finalizzati a migliorare la capacità dei pubblici uffici di fornire servizi di base mirati all’utenza straniera mediante l’applicazione della metodologia d’insegnamento basato su percorsi formativi mirati, risoluzione di casi specifici, formazione in affiancamento, modelli di apprendimento partecipativo, empowerment di comunità, etc.; – implementazione dei processi di monitoraggio dei servizi informativi, di orientamento e di educazione alla multiculturalità attivati su base territoriale nei confronti dell’utenza straniera; – interventi sperimentali per migliorare l’offerta di servizi ai migranti, attraverso servizi informativi, di mediazione linguistica culturale, di orientamento, ecc. 5.3 Ai fini di promuovere un’efficace gestione delle risorse nonché il conseguimento dei risultati attesi indicati nella programmazione nazionale FAMI 2014-2020, ciascuna proposta progettuale dovrà contenere il valore target da conseguire, in termini di numero di destinatari individuali.

Scarica documentazione

Data di scadenza: Martedì 18 Dicembre 2018, ore 12:00