Al via il campo scuola 2013 “Anch’io sono la Protezione Civile”

SHARE:

campo-scuola-misericordia-isola-capo-rizzuto

é iniziato nei giorni scorsi a Le Cannella, il campo scuola 2013 “Anch’io sono la Protezione Civile” della Misericordia di Isola di Capo Rizzuto. Un progetto realizzato con il contributo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e sotto il coordinamento generale della Confederazione delle Misericordie d’Italia.

Il campo scuola é diventato ormai un appuntamento importante per i ragazzi del territorio, ogni anno protagonisti di un percorso educativo che li avvinca alla Protezione Civile e ai suoi svariati ambiti di intervento e che li forma al senso di responsabilità civile rendendoli capaci di affrontare prontamente le più svariate situazioni di emergenza.
Quest’anno il campo scuola, che vede come sempre la partecipazione prioritaria del gruppo di Protezione Civile della Misericordia di Isola di Capo Rizzuto sotto la guida di Aurelio Muraca, é destinato a 25 ragazzi e ragazze dai 10 ai 17 anni: “Un’esperienza intensiva – ha dichiarato lo stesso Muraca – in cui i ragazzi, lontani dall’ambiente domestico ed immersi nella natura, potranno rafforzare l’autonomia personale e migliorare le capacità di comunicazione e dialogo tra coetanei”.
In questa prima giornata, i giovani partecipanti saranno coinvolti nell’allestimento del campo che li ospiterà fino a sabato 27 luglio. Il campo scuola alternerà momenti didattici, dedicati a tematiche quali: il sistema nazionale di Protezione Civile, i piani locali di Protezione Civile, la lotta agli incendi boschivi, il controllo delle coste, attività esercitative, momenti di confronto diretto tra i ragazzi ed i referenti di soggetti istituzionali e strutture operative coinvolte nei piani di emergenza locali (118, vigili del fuoco, Odv locali).