70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

SHARE:

diritti-umani

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (UDHR) compie 70 anni nel 2018! Pietra miliare nella storia globale dei diritti umani, questo documento è pregno di valori e ideali tratti dal mondo intero. Stesa dai rappresentanti delle Nazioni Unite provenienti da realtà culturali e tecniche differenti, la Dichiarazione fu proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite come un comune standard di obiettivi da raggiungere per tutte le persone e tutte le nazioni.

La Dichiarazione, il documento più tradotto nel mondo e disponibile in più di 500 lingue, ha oggi la stessa importanza che aveva nel il giorno in cui fu presentata. Il 10 dicembre 2018 cade il settantesimo anniversario e l’Ufficio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani sta organizzando i festeggiamenti della durata di un anno che avranno inizio il 10 dicembre 2017.

Questo anniversario è un’opportunità per festeggiare nuovamente in tutto il mondo il dono della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e affermare così i longevi princìpi e gli standard dei diritti umani che tale documento ha contribuito ad affermare. Unisciti a noi.

Obiettivi dell’anniversario

PROMUOVERE: Aumentare la consapevolezza pubblica riguardo alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e metterne in evidenza il significato nella vita quotidiana.
COINVOLGERE: Mobilitare le persone, inclusi protagonisti che si impegnino nella promozione e protezione dei diritti umani.
RIFLETTERE: Fare il punto di ciò che è stato ottenuto, della situazione dei diritti umani nel mondo attuale e riflettere sulle sfide e opportunità future.
Messaggi importanti

La Dichiarazione responsabilizza ognuno di noi: stabilisce l’uguale dignità e valore di ogni persona. Conferma che lo Stato ha il dovere fondamentale di promuovere degli standard di stile di vita che ci permettano di esercitare dignità e uguaglianza, in maggiore libertà.
I diritti umani sono importanti per tutti noi, ogni giorno. I diritti umani includono il nostro diritto di liberarci dalla paura e dalla povertà, libertà di parola, accesso a educazione e cure mediche; includono anche il godere dei benefici derivanti dai provvedimenti di giustizia sociale ed economica.
La nostra è un’umanità condivisa radicata in questi valori universali. Siamo tutti interconnessi. Questi diritti umani che condividiamo, solidarietà e messa in atto delle responsabilità derivanti da tali diritti, sono ciò che ci lega gli uni agli altri su questo pianeta che condividiamo.
Uguaglianza, giustizia e libertà prevengono la violenza e mantengono la pace. Gli elementi centrali dello sviluppo e della pace sono il rispetto dei diritti umani e uno stato di diritto imparziale e affidabile per risolvere i conflitti.
Ogni volta che i valori dei diritti umani vengono abbandonati, ovunque accada, corriamo tutti un grande pericolo. Ci troviamo dinnanzi a un bivio. Gli attacchi ai diritti umani compiuti da chi vuole ricavare profitti dall’odio e dallo sfruttamento intaccano la libertà e l’uguaglianza sia localmente che globalmente. Tutto questo può e deve essere fermato.
Dobbiamo lottare per i nostri diritti e per quelli degli altri. Ognuno di noi può farlo. Possiamo agire nella vita di tutti i giorni, per sostenere i diritti che proteggono tutti noi e promuovere così il legame tra tutti gli esseri umani.
L’hashtag dell’anniversario è #standup4humanrights. Si basa sulla campagna “Stand Up” per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, che invita le persone ad agire per una maggiore libertà, più rispetto e comprensione per i diritti degli altri.

Pubblico di destinazione

Gli Stati Membri, al fine di coinvolgere anche i loro cittadini nella promozione e protezione dei diritti umani.
Il settore privato, valorizzandone la portata sia in termini di forza lavoro sia di comunicazioni pubbliche.
La società civile, valorizzandone la portata, le capacità organizzative e l’allineamento tra obiettivi e valori.
Il grande pubblico, con particolare attenzione ai giovani.
I media, per incoraggiarli ad affrontare in maniera creativa le tematiche dei diritti umani e dell’anniversario della fondazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
Soggetti non tradizionali (ad esempio, sindaci e città), con l’intento di testare in che modo possono promuovere i Diritti Umani.
La famiglia ONU. Oltre a rappresentare un pubblico di destinazione, il sistema delle Nazioni Unite costituisce il principale collaboratore dell’OHCHR nella promozione della Dichiarazione, nella riflessione su di essa e nel coinvolgimento in essa. La famiglia ONU gioca un ruolo fondamentale nella riaffermazione della centralità di questo pilastro in tutto il sistema.
Quadro generale dell’anniversario

Al fine di sostenere la campagna, l’Ufficio ONU per i Diritti Umani renderà disponibile una serie di strumenti di comunicazione:

PROMOZIONE – Sensibilizzare l’opinione pubblica sul significato della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani nella vita quotidiana delle persone

Strumenti di comunicazione, tra cui l’identità visiva del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e suoi retroscena e messaggi chiave. (ottobre 2017).
Un sito Internet dedicato a UDHR70 (il settantesimo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani), con informazioni e risorse relative alla campagna e ai Diritti Umani (novembre 2017).
La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani in più di 500 lingue!
http://www.ohchr.org/EN/UDHR/Pages/SearchByLang.aspx

Su base continua, sarà prodotto materiale informativo – opuscoli, infografiche, cortometraggi/ animazioni, contenuti visuali sui social media, una mostra, ecc. – in diverse lingue, volto a illustrare in che modo la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani permea la vita quotidiana degli abitanti di tutto il mondo
Inoltre, saranno realizzati progetti specifici volti a promuovere l’importanza della Dichiarazione    Universale dei Diritti dell’Uomo:

“Add Your Voice” (“Fai sentire la tua voce”) – un progetto partecipativo che mira a promuovere e diffondere gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani in più di 100 lingue. Una piattaforma online permette ai partecipanti di filmarsi durante la lettura di un articolo della Dichiarazione nella propria lingua e di condividere il video sui social media – incoraggiando altre persone a fare lo stesso: https://www.un.org/en/udhr-video/
“Geneva For Rights” (“Ginevra per i Diritti”) – un’iniziativa che, attraverso una serie di manifestazioni, mira a valorizzare la presenza dell’Ufficio ONU per i Diritti Umani nella città svizzera e le dinamiche che ne stanno alla base.

IMPEGNO – Incoraggiare la mobilitazione sociale per i diritti umani

Saranno incentivate partnership e collaborazioni strategiche con un ampio ventaglio di soggetti al fine di aumentare il raggio d’azione della nostra campagna e dei nostri messaggi e di promuovere i diritti umani. La famiglia ONU è la principale collaboratrice dell’OHCHR in questa impresa. Inoltre, saranno organizzati progetti specifici che avranno lo scopo di promuovere l’importanza della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: Le persone saranno incoraggiate a “giurare fedeltà ai diritti umani” e a spargere la voce online.
“Art for Human Rights” (“L’arte per i Diritti Umani”). Quello dei Diritti Umani è un “linguaggio” potente e universale che ci unisce. Lanceremo un appello globale alla comunità artistica allo scopo di dare libero corso alla creatività in nome di questi diritti.
RIFLESSIONE – Fare il punto della situazione, guardarsi intorno e guardare avanti

Sarà tenuta una serie di discussioni tematiche in tutto il mondo, incluse le città di Ginevra e New York. Le discussioni organizzate da collaboratori provenienti da tutto il mondo sono ben accette. L’anniversario rappresenta un’occasione per fare il punto non solo delle conquiste, del contributo e delle potenzialità dei diritti umani, ma anche delle minacce che essi si trovano ad affrontare.
Rappresenta un’occasione per apprezzare ciò che è stato fatto, valutare quali obiettivi debbano ancora essere raggiunti e individuare opportunità importanti per le generazioni future. Queste discussioni contribuiranno a rafforzare il nostro focus strategico sui diritti umani di passato, presente e futuro, nella prospettiva di rafforzare l’impegno in questo ambito attraverso discipline e comunità.

Il 10 dicembre 2018 avrà luogo il conferimento di un premio per i Diritti Umani da parte dell’Assemblea Generale dell’ONU. Le candidature saranno aperte a tempo debito.
Come partecipare

Il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani rappresenta un’occasione per esprimere, celebrare e favorire il sostegno ai diritti umani e alla famiglia ONU, al fine di rafforzare l’impegno di quest’ultima nell’ambito dell’iniziativa “Human Rights Up Front” (“I Diritti Umani prima di tutto”). L’anniversario, inoltre, costituisce un ottimo punto di partenza per la costruzione di un gruppo di sostegno mondiale dei diritti e per la collaborazione con soggetti esistenti e non tradizionali.

Per celebrare l’anniversario, saranno organizzate diverse manifestazioni e attività da Ginevra e New York. Durante i festeggiamenti per i Diritti Umani (10 dicembre) quest’anno e nel corso del 2018, la famiglia ONU è incoraggiata a diffondere il messaggio della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Di seguito, l’elenco di alcune delle opzioni per potere partecipare alla campagna ed entrare in contatto con diversi gruppi di sostegno. La vostra creatività è ben accetta, e non vediamo l’ora di vedere i vostri progetti.

➢ Partecipa alla Giornata Mondiale dei Diritti Umani e diffondi immagini / tweet / post utilizzando l’hashtag #standup4humanrights. Invita i tuoi partner locali a fare promozione attraverso la rete.

➢ In occasione del suo anniversario, promuovi la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e i messaggi essenziali in essa contenuti, magari organizzando una campagna di sensibilizzazione indirizzata ai tuoi costituenti tramite l’uso del nostro set di strumenti per la comunicazione.

➢ Utilizza la Dichiarazione Universale per pubblicizzare le giornate mondiali tradizionalmente celebrate dalla tua organizzazione, nonché possibili altri eventi, con lo scopo di ricordare ai tuoi costituenti quanto siano importanti i diritti umani.

➢ Promuovi e/o partecipa al progetto “Add Your Voice”.

➢ Rinnova gli eventi di “Ginevra per i Diritti Umani” per evidenziare l’importanza della tutela dei diritti umani in altre parti del mondo.

➢ Incoraggia i membri della tua organizzazione, le controparti governative, la società civile, le associazioni operanti sul territorio, le aziende private ed eventuali altre istituzioni a impegnarsi in favore dei diritti umani.

➢ Sui social media, ritaglia uno spazio dedicato al tema collaborando assieme al capo della tua organizzazione, al coordinatore residente, al team dell’ufficio nazionale delle Nazioni Unite e ad altri partner interessati, per sottolineare l’importanza della Dichiarazione Universale nel tuo Paese o nelle tue regioni.

➢ Collabora con il governo o con le organizzazioni della società civile affinché la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani venga tradotta nelle lingue nazionali, se questo non è già avvenuto (controlla in primis aprendo il link http://www.ohchr.org/EN/UDHR/Pages/SearchByLang.aspx).

➢ Coopera con i sindaci delle città e con le aziende private nella pianificazione di campagne educative, progetti congiunti, mostre sui diritti umani ed eventi similari destinati a categorie specifiche come le scuole e le università, dunque ai giovani.

➢ Durante la collaborazione con i media evidenzia quanto il tema dei diritti umani e la Carta a essi dedicata siano importanti nell’esecuzione del tuo lavoro.

➢ Organizza eventi in grado di coinvolgere una molteplicità di attori, come il governo, le ambasciate locali, la società civile, i media, gli attivisti per i diritti umani e i membri delle Nazioni Unite, per fare un bilancio su come la nazione applica i principi contenuti nella Dichiarazione Universale, sui progressi ottenuti negli ultimi 70 anni e sulle sfide da affrontare in futuro.

➢ Ricerca e divulga i progressi ottenuti in tale ambito nel tuo Paese negli ultimi 70 anni.

➢ Partecipa agli eventi mondiali organizzati dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite.

Date principali

10 Dicembre 2017 – Giornata Mondiale dei Diritti Umani: a Parigi, città in cui venne sottoscritta nel 1948, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite lancerà la campagna per il 70esimo anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani. • Maggio – Giugno 2018: 25esimo anniversario della Dichiarazione di Vienna e del Programma d’Azione. • Giugno 2018: Open Day presso il Palazzo Wilson di Ginevra, con mostre e concerti.  • 10 Dicembre 2018 – Giornata Mondiale dei Diritti Umani: 70 anni dalla ratifica della Dichiarazione Universale. Il Premio per i Diritti Umani verrà assegnato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.  • Dicembre 2017 – Dicembre 2018: discussioni ad alto livello saranno tenute a Ginevra, New York e sul territorio sulle conquiste e sulle sfide future inerenti il tema dei diritti umani.
Ulteriori eventi verranno comunicati con l’avvicinarsi della data di apertura della campagna.

Contatta https://www.unric.org/it

La campagna per il 70esimo anniversario della Dichiarazione Universale rappresenta un momento chiave per le Nazioni Unite nella promozione dei diritti umani e nella mobilizzazione del pubblico alla lotta per la difesa dei propri diritti e di quelli altrui.

Il tuo contributo nella promozione della campagna sarà benaccetto. Non vediamo l’ora di ricevere le tue idee e i tuoi feedback, e di discutere di eventuali collaborazioni e attività congiunte.

A tal proposito, contattare cortesemente Laurent Sauveur, Direttore del Dipartimento per l’Informazione Pubblica (Outreach Division), scrivendo a lsauveur@ohchr.org, o chiamando il seguente numero +41 22 917 93 69.

fonte: https://www.unric.org/it